Settimo Torinese: arriva CoopAcademy

Settimo Torinese: arriva CoopAcademy

settimo-torinese

Nuovo percorso nuova location. CoopAcademy sbarca a Settimo Torinese per due weekend di formazione il 26 novembre e il 3 dicembre presso la Biblioteca Archimede. Due weekend, due sabati per la precisione, in cui caleremo l’esperienza, il “modello” CoopAcademy in una realtà molto viva e strutturata che ospita eventi, incontri e che fa vivere la cultura nelle proprie pratiche quotidiane. La biblioteca di Settimo Torinese è sicuramente all’avanguardia per gli standard italiani che rende concreto, plastico ed evidente la trasformazione da spazio a luogo: da mero contenitore a momento di comunità attraversato, e continuamente definito e ridefinito, dai flussi delle persone, giovani in particolare, e dalle loro relazioni.

Ed è alla luce di questa logica di comunità che la partnership con CoopAcademy trova la sua ragion d’essere e la sua logica: non mero momento di formazione tout court, ma scambio di competenze, condivisione di valori e di esperienze capaci di produrre un impatto significativo sui territori. Un momento formativo che parlerà ai giovani delle grandi trasformazioni economiche, culturali e sociali che investono la nostra società e di quello che ancora si muove sottotraccia, diciamo così, ma che è destinato anch’esso a influenzare la nostra vita. Dagli Open Data alla Sharing Economy dalla Blockchain all’Internet of Things, concetti spesso astrusi se osservati singolarmente, ma che è possibile ricomprendere all’interno di un discorso più ampio che ne evidenzi le connessioni e i rapporti causa-effetto, per (tentare di) offrire una chiave di lettura convincente ai grandi scenari di cambiamento di cui siamo testimoni.

E siccome non siamo onniscienti abbiamo pensato di farci aiutare da amici che lavorano anch’essi sul crinale dell’innovazione, che sperimentano sulla propria pelle cosa vuol dire fare innovazione in questo preciso momento storico in Italia. Due realtà che in campi diversi, il food e l’energia, hanno saputo innovare i loro modelli di business tenendo insieme la sostenibilità economia e sostenibilità ambientale. Parliamo di LastMinuteSottoCasa startup torinese che tramite una piattaforma web mette in contatto esercenti con prodotti in scadenza e acquirenti ed  ènostra, cooperativa che fornisce ai propri soci energia da fonti rinnovabili aggregando la domanda dei consumatori e l’offerta dei produttori. Due testimonianze che, guarda caso, fanno delle parole chiave di CoopAcademy, community, innovazione, design, i loro punti di forza. Vi aspettiamo!